4 film sulle startup: come nascono fallimenti e successi?

film sulle startup

I film sulle statrup possono essere molto interessanti perché spiegano al meglio come nasce una compagnia

Parlando di film sulle startup non ci si riferisce solo alle compagnie informatiche ma a tutte perché dietro ad ognuna di queste c’è un vero e proprio sogno di una persona o di un gruppo che vogliono creare un prodotto. Molto spesso la compagnia parte da un prodotto inventato dal fondatore che ottiene così tanto successo da avere una risonanza internazionale. Naturalmente non possono mancare compagnie che operano su internet come vari social network o altri tipi di piattaforme online che naturalmente sono partite da zero. Tra le altre cose il documentario Revolution OS parla di come è partito un movimento informatico e con esso un grande numero di startup informatiche.

Jobs

Si tratta di un film biografico sul genio commerciale di Apple. Narra di come nasce la startup Apple ed il sostanziale contributo dell’altro Steve, Wozniak, che creò realmente l’Apple 1. La cosa interessante di questo film sta nel fatto che non vengono trattati solo gli aspetti positivi ma anche quelli negativi del cofondatore di Apple. Sicuramente da guardare. Anche in questo caso l’azienda di Cupertino ha dato una grande importanza al Backup Cloud ed alla potenzialità della nuvola.

The Social Network

In questo caso si va a parlare della nascita di Facebook e di come tutto cominciò. Molte difficoltà agli inizi ma alla fine un grande successo internazionale per quello che è tuttora uno tra i social network più amati in assoluto. Anche in questo caso si è deciso di creare una biografia in grado di cogliere non solo gli aspetti positivi ma anche quelli negativi del personaggio.

Joy

Questo tra i film sulle startup non parla di informatica ma della storia vera di Joy Mangano che inventò moltissimi prodotti per la casa.

Tucker – un uomo il suo sogno

Questo film, diretto da Francis Ford Coppola, del 1998 parla del sogno di Preston Tucker che si mise in testa di creare nel 1948 la vettura più veloce, comoda e sicura del tempo. Si parla di un sogno in grado di rivoluzionare l’intera industria. Purtroppo per lui le grandi aziende fecero fallire questo progetto.

Comincia la discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *