Giornata della Terra: Il fuoco della resistenza per ricordarci Chico

il fuoco della resistenza

Oggi è la giornata della terra e con il fuoco della resistenza possiamo ricordare il grande Chico Mendes

Il fuoco della resistenza è il film perfetto per coloro che vogliono conoscere la storia di Chico Mendes, il raccoglitore di gomma ambientalista e sindacalista che fu ucciso dagli allevatori che volevano continuare la distruzione dell’Amazzonia. Durante la giornata della Terra dovremmo comprendere al meglio il messaggio che Chico ci ha voluto lasciare: si può vivere più che dignitosamente senza distruggere la natura. Il film per la televisione che ci apprestiamo a conoscere ha vinto moltissimi premi diventando un prodotto, sebbene non molto conosciuto in Italia, molto interessante.

Il fuoco della resistenza è un film, come si può immaginare, biografico che parla della vita di Chico Mendes e di come si sacrificò per noi. E’ infatti bene ricordare che se sparisse l’Amazzonia, purtroppo è sempre più a rischio, tutto il mondo avrebbe dei problemi molto seri per la vita di tutte le specie animali compresi gli uomini. Il film è ispirato dal libro  La stagione del fuoco – L’assassinio di Chico Mendes e la lotta per salvare l’Amazzonia di Andrew Revkin. Il film è del 1994 ed è stato distribuito in Italia da Warner su VHS.

Premi:

1995 – Golden Globe:

  •  Miglior attore in una miniserie o film per la televisione a Raúl Juliá,
  • Miglior regista per una miniserie, film o speciale a John Frankenheimer
  • Nomination Migliore sceneggiatura per una miniserie o film per la televisione a William Mastrosimone, Michael Tolkin e Ron Hutchinson;
  • Nomination Miglior miniserie o film per la televisione;
  • Nomination Miglior attore non protagonista in una miniserie o film per la televisione a Edward James Olmos;
  • Nomination Miglior attrice non protagonista in una miniserie o film per la televisione a Sonia Braga.

1995 – Environmental Media Awards

  • EMA Award per il miglior film per la televisione o miniserie televisiva

1995 – Screen Actors Guild Awards

  • Screen Actors Guild Awards per il migliore attore protagonista – Film tv o miniserie a Raúl Juliá (postumo)

1995 – Humanitas Prize

  • Humanitas Prize PBS/Cable Category a William Mastrosimone e Michael Tolkin

1995 – Casting Society of America

  • Nomination Artios Award per il miglior casting in un film per la televisione a Junie Lowry-Johnson

1995 – American Cinema Editors

  • Nomination Eddie Award for Best Edited Motion Picture for Non-Commercial Television a Françoise Bonnot e Paul Rubell

La Trama

Il film comincia nel 1951, la sua data di nascita, ma la parte principale del film si dipana tra 1983 ed il 1988 ovvero durante la sua attività di sindacalista per la difesa della foresta fino al suo assassinio.

Attori:

  • Raúl Juliá: Chico Mendes
  • Carmen Argenziano: Alfredo Sezero
  • Sônia Braga: Regina de Carvalho
  • Kamala Lopez: Ilzamar
  • Steven Kaye: capo della tenuta
  • Tomas Milian: Darli Alves
  • Esai Morales: Jair
  • Edward James Olmos: Wilson Pinheiro
  • Tony Plana: Galvao
  • Jeffrey Licon: Chico Mendes giovane

Attenzione, l’immagine ed il documentario su Chico Mendes non si rifesiscono al film.

Comincia la discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *